Colloquio

Il servizio post-vendita è importante per noi, motivo per cui i nostri team si impegnano a fornirti soddisfazione per tutta la vita della tua attrezzatura.

Al fine di prolungare la durata delle vostre installazioni, è sempre consigliabile sottoscrivere un contratto di manutenzione annuale che includa movimentazione, controllo, pulizia e prevenzione di qualsiasi malfunzionamento.

Una visita all'anno è obbligatoria anche per la tua assicurazione, che tu sia un professionista o un privato.

Indipendentemente dal fatto che la tua attrezzatura sia installata o meno da soluzioni R-tech.

votrebienetre-climatisation.jpg

Individuale:

Il contratto di manutenzione residenziale: 174 € / anno tasse incluse.

- 7 anni di garanzia *,

- Controllo delle prestazioni: misurazione della temperatura di mandata e di ritorno dell'unità esterna.

- Pulizia degli scambiatori esterni.

- Controllo del flusso dell'acqua di condensa e pulizia delle vaschette di raccolta della condensa.

- Controllo dei parametri di funzionamento.

- Prova di tenuta del circuito frigorifero, delle pressioni e della carica di gas.

- Verifica dei circuiti elettrici e dei dispositivi di sicurezza: verifica delle tensioni dell'unità esterna e del compressore.

- Verifica del funzionamento della regolazione e delle impostazioni.

- Controllo delle pressioni del circuito idraulico e della qualità del fluido termovettore (Qui).

* La garanzia sulle parti di 7 anni deve essere combinata con un contratto di manutenzione, un contratto di manutenzione che copre l'intera garanzia. In caso di risoluzione del contratto di manutenzione, si applicherà automaticamente la garanzia convenzionale.

Garanzia standard: 3 anni sui componenti e 5 anni sul compressore.

Manutenzione a distanza: inclusa nel contratto.

Prise-en-main-a-distance.jpg

Tempo medio di intervento giornata lavorativa:

  1. Connessione remota alla macchina: 12 ore ,

  2. Diagnosi remota: 24 ore ,

Professionale:

l'offerta di manutenzione per i professionisti è adattata alle caratteristiche e al numero delle apparecchiature incluse nel contratto di manutenzione. deve essere sottoposto a verifica e all'istituzione di un preventivo.

Tempo medio di intervento giornata lavorativa:

Standard: 48 ore ,

Opzione di manutenzione del processo: 24 ore ,

Opzione di raccolta *: 1 2 ore ,

* Durante i giorni lavorativi e solo durante il periodo della vendemmia.

Obbligo normativo

- RESPONSABILITÀ DEL TITOLARE - Articolo R543-78

Rischio di biglietto di 3a classe

Qualsiasi proprietario di un'apparecchiatura contenente fluidi refrigeranti è tenuta a caricarla con refrigerante, metterla in servizio o qualsiasi altra operazione eseguita su di essa da un operatore in possesso di un certificato di manipolazione del refrigerante.

Oltre a questo, devi saperne di più.

Rischio di un biglietto di 5a classe

Il proprietario di un'apparecchiatura con un carico di HCFC> 2 kg, o con un carico di HFC o PFC> 5 tonnellate di CO2 equivalente, deve far controllare la tenuta di questa apparecchiatura da un operatore con il certificato di capacità di cui all'articolo R.543-99 o un certificato equivalente. Tale controllo viene poi periodicamente rinnovato (decreto del 29 febbraio 2016 relativo ad alcuni refrigeranti e gas fluorurati ad effetto serra).

Oltre a questo, devi saperne di più.

Archivio regolamentare:

Protezione dello strato di ozono:

  • Regolamento Europeo (CE) 1005/2009 relativo alle sostanze che riducono lo strato di ozono (refrigeranti interessati: CFC e HCFC.

Oltre a questo, devi saperne di più.

Riduzione dei gas serra:

  • Regolamento europeo "F-GAS" (UE) 517/2014 (i refrigeranti riguardavano gli HFC e le miscele composte da HFC.

  • Ordinanza del 29 febbraio 2016 relativa ad alcuni refrigeranti e gas fluorurati ad effetto serra.

  • Codice ambientale, articoli da R.543-75 a R.543-123.

  • Ordinanza del 19 aprile 2017 che modifica l'ordine del 29 febbraio 2016 relativo ad alcuni refrigeranti e gas fluorurati ad effetto serra.

  • Ordinanza del 25 luglio 2016 che modifica l'ordine del 29 febbraio 2016 relativo ad alcuni refrigeranti e gas fluorurati ad effetto serra.

Capture d’écran 2021-03-02 à 21.08.26.pn
Capture d’écran 2021-03-02 à 21.08.49.pn

CO2 equivalente / kg di fluido

Qualsiasi presunzione di una perdita di refrigerante dà luogo alla ricerca di una perdita:

- Entro 12 ore se il carico dell'apparecchiatura è maggiore o uguale a 500 t CO2 eq

- Entro 24 ore negli altri casi.

Articolo 543-79:

Se si osservano perdite di refrigerante, l'operatore invia il rapporto di perdita che fornisce al detentore, che prende tutte le misure per rimediare alla perdita. Per le apparecchiature contenenti più di 300 kg di HCFC o più di 500 t CO2 eq di HFC o PFC, l'operatore invia una copia di questo rapporto di perdita al rappresentante dello stato del dipartimento.

Oltre a questo, devi saperne di più.

Libro di vita dell'installazione:

Il proprietario di un'apparecchiatura con un carico di HCFC superiore a 3 chilogrammi o con un carico di HFC o PFC superiore a 5 t CO2 eq. Deve conservare per almeno 5 anni i documenti attestanti l'avvenuto controllo delle perdite.

Modulo CERFA n ° 15497-02